image

Accesso Intranet

incubatori Toscani
Toscana Economia
Regione Toscana

Selezione pubblica profilo professionale operatore ICT - tempo determinato

Oggetto della selezione

Sviluppo Toscana S.p.A. (di seguito “ST”) indice una selezione, per colloquio, per la formazione di una graduatoria per l’assunzione di personale a tempo pieno o parziale e determinato di livello quarto del CCNL vigente per la società Sviluppo Toscana S.p.A., profilo professionale “Operatore ICT”, con profilo di ruolo “Programmatore PHP”.
Le modalità di partecipazione alla selezione e quelle di svolgimento della stessa sono disciplinate dal presente avviso e, per quanto non espressamente previsto, dal Regolamento societario in materia di reclutamento di personale.
ST garantisce pari opportunità tra uomini e donne per l’accesso al lavoro.
ST si riserva di prorogare i termini, modificare, sospendere, revocare in qualsiasi momento con atto motivato la presente selezione.
Sede di lavoro è Massa (MS) o eventuale altra sede (tra quelle operative) di ST.

Requisiti per la partecipazione alla selezione
Per partecipare alla selezione è richiesto il possesso, ai fini dell’ammissibilità della domanda, dei seguenti requisiti (generali e specifici) che dovranno essere posseduti alla data di scadenza del termine utile per la presentazione della domanda di partecipazione (20 luglio ’16) nonché alla data di assunzione.
Sviluppo Toscana S.p.A. si riserva di effettuare idonei controlli sulla veridicità delle dichiarazioni sostitutive di atto notorio rese dal candidato. Nel caso in cui dalle verifiche effettuate emergano difformità rispetto a quanto dichiarato dal candidato, si provvederà all’esclusione del medesimo dalla graduatoria qualora venga a mancare uno dei requisiti di accesso, o a rettificare la sua posizione in graduatoria qualora la difformità si riferisca a titoli di preferenza dichiarati. Nel caso di dichiarazioni mendaci, restano ferme le sanzioni penali previste dall’art. 76 del D.P.R. n. 445/2000.

I requisiti generali, validi per il profilo oggetto della selezione sono:
a) cittadinanza italiana, ovvero cittadinanza di uno degli Stati Membri dell’Unione Europea (U.E.);
b) godimento dei diritti civili e politici in Italia e/o negli stati di appartenenza o provenienza;
c) non esclusione dall’elettorato politico attivo;
d) età non inferiore ai 18 anni compiuti e non superiore ai 65 anni compiuti;
e) essere in regola con gli obblighi di leva, con l’indicazione dell’anno di congedo e dell’Ufficio che rilasciato il foglio di congedo (Distretto Militare, Capitaneria di Porto, ecc,). Il requisito è necessario solo per in nati entro il 31.12.1985 (L. n. 331/2000 e D.Lgs. n. 215/2001);
f) non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento ovvero licenziati a seguito di procedimento disciplinare;
g) non essere decaduti da un impiego pubblico per averlo conseguito mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile ovvero non essere stati collocati a riposo ai sensi della legislazione vigente (in Italia legge 24 maggio 1970 n. 336 e successive modificazioni ed integrazioni), nonché non aver fruito del collocamento a riposo ai sensi della legislazione vigente (in Italia D.P.R. 30 giugno 1972 n. 748);
h) non avere a proprio carico:

  • sentenze definitive di condanna o provvedimenti definitivi di misure di sicurezza o di prevenzione o procedimenti penali e/o amministrativi in corso, nei casi previsti dalla legge come causa di licenziamento;
  • sentenze definitive di condanna o provvedimenti definitivi di misure di sicurezza o di prevenzione o procedimenti penali e/o amministrativi in corso che possano costituire impedimento all’instaurazione e/o mantenimento del rapporto di lavoro dei dipendenti della Pubblica Amministrazione;

i) idoneità fisica al profilo da ricoprire ed alle mansioni da svolgere (per gli appartenenti alle categorie di cui alla Legge 168 del 1999 dovrà essere accertata la capacita lavorativa e che il grado di invalidità non sia di pregiudizio alla salute o alla incolumità degli altri operatori o alla sicurezza degli impianti e dei luoghi di lavoro). E’ fatta salva la tutela dei portatori di handicap di cui alla Legge italiana 104 del 1992.

I requisiti specifici per il profilo oggetto del presente avviso sono:

  • diploma di Perito in informatica o altro equipollente con specializzazione in informatica o altro diploma di scuola secondaria di secondo grado unitamente a corsi di formazione in informatica legalmente riconosciuti, della durata complessiva di almeno 300 ore. 

I candidati in possesso di titoli di studio equiparati a quelli richiesti dal presente bando dovranno indicare nella domanda gli estremi della legge o della normativa che ha conferito l’equipollenza al titolo di studio posseduto.
I candidati che hanno conseguito il titolo di studio all’estero dovranno allegare il titolo stesso tradotto e autenticato dalla competente rappresentanza diplomatica o consolare italiana, indicando o allegando copia del decreto di autorizzazione all'esercizio della professione. del proprio titolo di studio con quello italiano, richiesto ai fini dell’ammissione;
avere almeno 12 mesi di esperienza1 (nei 4 anni anteriori alla data di pubblicazione del presente avviso), con rapporto di lavoro subordinato a tempo determinato, indeterminato, o contratto di collaborazione coordinata e continuativa, contratto di collaborazione a progetto, incarico professionale con Partita IVA presso una pubblica amministrazione o nel settore privato, nel profilo di analista programmatore PHP, di operatore tecnico specializzato, ovvero in profilo equipollente, in pubbliche amministrazioni o in imprese private, unitamente a specifici titoli di abilitazione professionale o attestati di qualifica per operatore tecnico.
L’esperienza di almeno 12 mesi deve essere maturata nelle seguenti aree dell’ICT:

  • Programmazione in ambiente PHP (Object Oriented e Pattern MVC);
  • Gestione sistemistica di database relazionali con particolare riferimento ai database, MySQL e PostgreSQL e linguaggio SQL;
  • Gestione sistemistica della piattaforma Windows,Unix/Linux con particolare riferimento alla distribuzione Ubuntu Server e agli applicativi Apache e Tomcat;
  • Gestione sistemistica in ambiente Open Source (Samba);Gestione di applicativi office Open          source (LibreOffice/OpenOffice);
  • Gestione sistemistica di protocolli tcp/ip, http, smtp, pop3, imap, ftp e delle loro implementazioni in ambiente Windows e Unix/Linux;
  • Ottima conoscenza HTML, XML, JavaScript, Ajax, CSS; JQuery; Smart;
  • Buona conoscenza di DB Modeling (modello ER);
  • Gestione della sicurezza dei dati;
  • Diagnosi e risoluzione di malfunzionamenti di rete, installazione e configurazione di apparati di rete (switch, hub, router ….), configurazione reti LAN;
  • Diagnostica e risoluzione di malfunzionamenti dei PC e delle periferiche, assemblaggio di personal computer, manutenzione di sistemi software

Tutti i periodi di servizio (prestati sia presso Amministrazione Pubbliche, sia presso Amministrazioni Private), a qualunque titolo svolti, devono essere riportati, a pena di esclusione, mediante dichiarazione sostitutiva di atto notorio con l’indicazione, per ogni periodo, del giorno, mese ed anno di inizio, nonché del giorno, mese ed anno di fine servizio. La dichiarazionesostitutiva di atto notorio deve essere accompagnata da fotocopia non autenticata di un documento di identità in corso di validità.
Il candidato deve avere un’ottima conoscenza della lingua italiana e della lingua inglese da valutarsi in sede di prova d’esame.

Domanda di partecipazione alla selezione e modalità di presentazione

La domanda di partecipazione alla selezione dev'essere redatta in carta semplice utilizzando l'apposito modulo (allegato A al presente avviso), compilato in tutte le sue parti, firmato, corredato di copia fotostatica del documento di identità e pervenuto entro e non oltre il termine perentorio di 15 (quindici) giorni a decorrere dal giorno successivo alla data di pubblicazione dell’Avviso sul sito internet di ST, a pena di inammissibilità della candidatura.
Sono irricevibili le domande trasmesse prima del termine di apertura della selezione o oltre il termine di scadenza del medesimo; saranno escluse anche le domande presentate con modalità diverse da quelle sopra
previste.
Nella domanda il candidato deve dichiarare sotto la propria responsabilità:
a) il cognome, nome, codice fiscale, la data e il luogo di nascita, il luogo di residenza (con l’indicazione dell’indirizzo) ed il recapito postale e di posta elettronica;
b) il possesso della cittadinanza italiana (o di uno degli Stati Membri dell’Unione Europea)
c) il Comune nelle cui liste elettorali risulta iscritto ovvero i motivi della non iscrizione o cancellazione dalle stesse;
d) il godimento dei diritti civili e politici, ovvero i motivi del mancato godimento;
e) solo per i cittadini non Italiani: di godere dei diritti civili e politici anche negli stati di appartenenza o provenienza;
f) di avere un’età non inferiore ad anni 18 e non superiore ai 65 anni;
g) di essere in regola con gli obblighi imposti dalle leggi sul reclutamento militare;
h) di non essere stato/a destituito/a o dispensato/a dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento ovvero licenziato/a a seguito di procedimento disciplinare, di non essere decaduto/a da un impiego pubblico per averlo conseguito mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
i) di non essere stato/a collocato/a a riposo ai sensi della legge 24 maggio 1970 n. 336 e successive modificazioni ed integrazioni, nonché di non aver fruito del collocamento a riposo ai sensi del D.P.R. 30 giugno 1972 n. 748;

j) le eventuali condanne penali riportate, i provvedimenti definitivi di misure di sicurezza o di prevenzione, i procedimenti penali od amministrativi eventualmente pendenti a proprio carico presso l’Autorità giudiziaria di qualsiasi grado, italiana o estera, anche nel caso di applicazione della pena su richiesta, sospensione condizionale, non menzione, amnistia, condono, indulto o perdono giudiziale, nonché l’esistenza di qualsiasi precedente giudiziario iscrivibile nel casellario giudiziario;
k) di possedere il titolo di studio richiesto per l’accesso al posto con l’indicazione degli estremi del conseguimento;
l) i titoli di preferenza dei quali il candidato intende avvalersi di cui all’art.7 del presente Avviso e vengono considerati solo a parità di punteggio finale dei candidati dichiarati idonei. In caso di mancata dichiarazione nella domanda, gli stessi non potranno essere fatti valere;
m) di essere fisicamente idoneo all’impiego. Solo per i portatori di handicap: ausili ed eventuali tempi aggiuntivi necessari in sede di selezione, possibilmente attestati da una certificazione medica semplice che specifichi gli elementi essenziali per godere dei benefici previsti dalla legge 104/92 e successive modifiche ed integrazioni e dalla legge 68/99. In caso di mancata presentazione della certificazione Sviluppo Toscana S.p.A. provvederà in modo autonomo ad individuare la modalità più opportuna a garantire il corretto svolgimento della selezione.
La domanda di ammissione deve essere sottoscritta dal candidato. Non è richiesta l’autenticazione della firma. La mancata sottoscrizione comporta l’esclusione dalla selezione. Alla domanda deve essere allegato apposito curriculum vitae in lingua italiana, redatto, a pena di inammissibilità della candidatura, in conformità allo schema allegato al presente Avviso (Allegato B) - per la cui compilazione è possibile rinvenire le istruzioni all'indirizzo http://europass.cedefop.europa.eu a comprova del possesso dei requisiti previsti.

 

I suddetti documenti (Allegato A e Allegato B) devono essere redatti, sotto la propria responsabilità, ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R. n. 445/2000, sottoscritti in forma autografa e corredati da copia fotostatica di un documento di identità chiaro e leggibile del firmatario in corso di validità.

Le domande devono essere obbligatoriamente, pena l’inammissibilità della candidatura, consegnate a mano oppure pervenire a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento a Sviluppo Toscana S.p.A. Via Dorsale 13 -54100 Massa, entro le ore 12.00 del giorno 20 luglio 2016.

Ai fini del rispetto del termine fa fede, nel caso di consegna a mano, la data della ricevuta rilasciata da Sviluppo Toscana S.p.A. e, nel caso di invio postale, la data indicata nell'apposito avviso postale di ricevimento da parte del personale incaricato di Sviluppo Toscana S.p.A.
Sul plico chiuso dovrà essere riportata la dicitura “Avviso di selezione per la formazione di una graduatoria per l’assunzione di personale a tempo determinato pieno o parziale (livello quarto del CCNL vigente per la Società
Sviluppo Toscana S.P.A.) profilo professionale “Operatore ICT”, profilo di ruolo “Programmatore PHP”.
Gli allegati A e B, inoltre, devono essere inviati a Sviluppo Toscana S.p.A., entro le ore 12.00 del giorno 20 luglio 2016, anche mediante posta elettronica all’indirizzo selezioneoperatoreicttd@sviluppo.toscana.it; riportando nell’oggetto del messaggio la dicitura Avviso di selezione per la formazione di una graduatoria per l’assunzione di personale a tempo determinato pieno o parziale (livello quarto del CCNL vigente per la Società Sviluppo Toscana S.P.A.) profilo professionale “Operatore ICT”, profilo di ruolo “Programmatore PHP”.
Sviluppo Toscana S.p.A. non assume alcuna responsabilità per quanto riguarda la dispersione di comunicazioni dovuta ad inadempienze del candidato.
Sviluppo Toscana S.p.A. non assume inoltre alcuna responsabilità per eventuali disguidi o ritardi o problemi tecnici o comunque imputabili a fatto di terzi, a caso fortuito o forza maggiore.

Non è sanabile e comporta l’esclusione dalla selezione:
a) l’omissione nella domanda della firma della stessa;
b) la mancanza di fotocopia del documento di identità in corso di validità.

Sviluppo Toscana S.p.A. si riserva in ogni caso, a suo insindacabile giudizio, la possibilità di consentire la regolarizzazione dei dati omessi dal candidato di cui ai suddetti punti a) e b) qualora i tempi tecnici di svolgimento della selezione lo consentano.
L’ammissione dei candidati alla prova pratico/orale è effettuata sulla base dei dati dichiarati nella domanda di partecipazione.
Le dichiarazioni rese e sottoscritte nella domanda di ammissione, hanno valore di dichiarazioni sostitutive di certificazione o di atti notori. Per le ipotesi di falsità in atti e dichiarazioni mendaci, si applicano le sanzioni penali di cui all’art. 76 del citato D.P.R. 445/2000.
La nomina dei vincitori è subordinata alla successiva verifica dell’effettivo possesso dei requisiti, secondo quanto previsto dal successivo art. 8. Sviluppo Toscana si riserva di verificare l'effettivo possesso dei requisiti anche prima dello svolgimento delle prove, ammettendo alla selezione solo i candidati in possesso di tutti i requisiti richiesti e si riserva di escludere in qualunque momento della procedura di selezione i candidati per difetto dei requisiti prescritti dall'avviso ovvero per mancata dichiarazione degli stessi nella domanda di partecipazione.

La nomina dei vincitori è subordinata alla successiva verifica dell’effettivo possesso dei requisiti, secondo quanto previsto dal precedente art. 2.

 

Unione EuropeaRepubblica ItalianaPAR FAS 2007-2013POR FSE 2007-2013POR CREO 2007-2013PRSE 2007-2010

Copyright © 2012-2015. Tutti i Diritti Riservati.

Sviluppo Toscana S.p.A. con socio unico Cap. Soc. € 7.323.141,00 i.v. | Via Cavour, 39 - 50129 Firenze | Cod. Fisc./P.I. 00566850459 R.I. di Firenze 00566850459