image

Turismo/Commercio (CTC)

PRSE 2007-2010PAR FAS 2007-2013

Con la Delibera n. 827 del 21/9/2009, pubblicata sul B.U.R.T. n. 39 del 30/9/2009, la Giunta Regionale ha approvato le linee guida per l’accesso ai finanziamenti con procedura negoziale, per un totale di € 16.950.000,00 a favore di Province, Comuni ed altri organismi di diritto pubblico relativi alla linea di intervento 4.2 del P.R.S.E. 2007/2010 e all’attività P.I.R. 1.4 – linea 1 del P.A.R. F.A.S. 2007/2013, entrambe destinate ad investimenti per la realizzazione di infrastrutture e reti per il turismo e il commercio in Toscana.
Il Decreto attuativo N. 4904 DEL 2/10/2009, pubblicato sul B.U.R.T. n. 42 del 21/10/2009, ha poi approvato la raccolta progettuale ai sensi della D.G.R. n. 827/2009 stabilendo anche le modalità ed i termini per la partecipazione a tali fondi.
Con il Decreto Dirigenziale n. 3040 del 9/6/2010 , sul B.U.R.T. n. 26 del 30/6/2010, sono state infine approvate le prime graduatorie con l’elenco dei progetti preliminari ammissibili e l’elenco dei progetti non ammissibili a tali finanziamenti. L'approvazione del primo elenco dei progetti esecutivi come da graduatoria del decreto n. 3040/2010 è poi avvenuta con il D.D. 2363 del 10 giugno 2011. Con il Decreto Dirigenziale n 3463 del 31/7/2012, si è proceduto infine ad ammettere al  finanziamento, attraverso uno scorrimento delle graduatorie precedenti, ulteriori 15 progetti date le economie evidenziate con il D.D. 2363/2011. 

In base a quanto stabilito dalla normativa (punto 8 dell’allegato “A” del D.D. n. 4904/2009 sopra richiamato) è necessario ora che i nuovi soggetti beneficiari, di cui al D.D. 3463/2012, approvino il relativo progetto esecutivo entro il termine del 28 Novembre 2012 per la definitiva ammissione degli interventi al finanziamento.

Modalità di presentazione dei progetti esecutivi

Come indicato nella circolare della Regione Toscana n. 700-GRT/306749/M-60.90 del 14/11/2012, i progetti esecutivi dovranno essere presentati utilizzando un'apposita scheda di sintesi compilabile attraverso la piattaforma on-line all'indirizzo web: https://sviluppo.toscana.it/ctc2. Il sistema sarà attivo dalle ore 9:00 del giorno 26.11.2012 fino alle ore 17:00 del giorno 17.12.2012
Ciascuna scheda, dopo la chiusura definitiva, dovrà essere stampata, timbrata e sottoscritta dal legale rappresentante dell'ente e inviata al seguente indirizzo: Sviluppo Toscana, Largo della Fiera 10, 57021 Venturina (LI), insieme al resto della documentazione richiesta nella procedura on-line. In particolar modo si ricorda che dovranno essere spedite, una volta complilate, sia le tre dichiarazioni sostitutive di atto notorio (Moduli 1, 2 e 3) sia le due dichiarazioni relative alla localizzazione delle operazioni (modulo 4) e all'aggiornamento degli indicatori coerenti con il nuovo PAR FAS Versione n. 3 del maggio 2012 (modulo 5). Tale documentazione, dopo essere istruita, porterà all'indicazione dell'effettivo importo ammissibile dell'intervento e del contributo concedibile, che non potrà comunque essere superiore a quello già approvato.

Unione EuropeaRepubblica ItalianaPAR FAS 2007-2013POR FSE 2007-2013POR CREO 2007-2013PRSE 2007-2010

Copyright © 2012-2015. Tutti i Diritti Riservati.

Sviluppo Toscana S.p.A. con socio unico Cap. Soc. € 7.323.141,00 i.v. | Via Cavour, 39 - 50129 Firenze | Cod. Fisc./P.I. 00566850459 R.I. di Firenze 00566850459