image

Bando 1.3.E - 2012

POR CREO FESR 2007-2013

Linea di Intervento 1.3.e "Innovazione Settore Terziario e Servizi - Turismo, Commercio e Servizi Connessi”

Il presente Bando, approvato con decreto n. 1098 del 12 marzo 2012 dalla Regione Toscana, concede aiuti diretti alle imprese turistiche e commerciali per interventi di innovazione di processo e di organizzazione.

Riferimenti normativi

  • Disciplina comunitaria in materia di aiuti di stato a favore di ricerca, sviluppo e innovazione di cui alla Comunicazione della Commissione (2006/C 323/01);
  • dai Regg.(CE) 1080/06 e 1083/06;
  • dalla Decisione C (2007) n. 3785 del 1.8.2007 per l'approvazione del POR/FESR 2007- 2013 e della delibera della giunta Regionale n. 698 dell'8 ottobre 2007 per la presa d'atto dell'approvazione di cui sopra con riferimento alla linea d'intervento 1.3.e.
  • Raccomandazione della Commissione 6 maggio 2003 relativa alla definizione delle microimprese, piccole e medie imprese;
  • Decreto Ministero Attività Produttive 18/4/2005 in merito alle modalità di applicazione dei criteri definiti dalla suddetta Raccomandazione CE;
  • Comunicazione della Commissione 2004/C 244/02 “Orientamenti comunitari sugli aiuti di Stato per il salvataggio e la ristrutturazione di imprese in difficoltà”;
  • DGR n. 125/2012 di approvazione del DAR del POR versione n. 14

Sintesi del bando

L'azione configura un sistema di aiuto diretto alle imprese turistiche e commerciali per interventi di innovazione di processo e di organizzazione al fine di rafforzare la loro competitività sui mercati nazionali e internazionali.

Destinatari

Sono ammesse a beneficiare delle sovvenzioni le Medie, Piccole e Micro imprese (come definite ai sensi della Raccomandazione della Commissione 2003/361/CE del 6.5.2003), anche di nuova costituzione, operanti nel turismo o nel commercio così come precisato nel paragrafo 4 del bando.

Localizzazione

Tutto il territorio della Regione Toscana

Agevolazioni

Gli investimenti usufruiscono di un contributo in conto impianti nella misura massima rispettivamente del 25% della spesa ritenuta ammissibile, per le medie imprese, e del 35% per le piccole e micro imprese.
Nel caso in cui il beneficiario sia un CCN, l’aiuto è concesso nella misura del 50% in applicazione del Regolamento (CE) della Commissione 15 dicembre 2006 n. 1998/2006 relativo all’applicazione degli articoli 87 e 88 del trattato agli aiuti di importanza minore “de minimis”. Si precisa che nel caso di raggruppamento di imprese, il beneficio viene riconosciuto a ciascuna singola impresa partecipante, nel rispetto dei tassi sopra indicati in relazione alla dimensione della stessa.

Scadenza

Le domande potranno essere presentate dal 1° aprile al 30 giugno 2012 (entro le ore 17.00).

Presentazione domande

La domanda, sottoscritta digitalmente dal legale rappresentante dell’impresa, deve essere redatta esclusivamente on line mediante accesso al sito internet: https://sviluppo.toscana.it/bando13e/2012/
Le chiavi di accesso al sistema informativo dovranno essere richieste a Sviluppo Toscana S.p.A. Le credenziali di accesso verranno rilasciate dal giorno di apertura del bando e sino alle ore 12.00 del giorno precedente la data di scadenza per la presentazione delle domande.
Per aiutare i presentatori durante la compilazione delle domande sono state attivate due mail dedicate: una per l'assistenza sul bando e sui contenuti della domanda ed una per il supporto tecnico informatico (gli indirizzi email sono visibili all'interno del bando e delle guide). Per problematiche tecniche relative al sistema informatico è inoltre presente all'interno del sistema gestionale un tool di aiuto on-line (chat) dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 17.

Documenti regionali

Premi -> qui <- per accedere al sito della Regione Toscana dedicato alla Linea di intervento 1.3 E.

 

Unione EuropeaRepubblica ItalianaPAR FAS 2007-2013POR FSE 2007-2013POR CREO 2007-2013PRSE 2007-2010

Copyright © 2012-2015. Tutti i Diritti Riservati.

Sviluppo Toscana S.p.A. con socio unico Cap. Soc. € 7.323.141,00 i.v. | Via Cavour, 39 - 50129 Firenze | Cod. Fisc./P.I. 00566850459 R.I. di Firenze 00566850459