image

Bando Integrato Giovani Turismo & Commercio

POR CREO FESR 2007-2013PAR FAS 2007-2013

GiovaniSì

Le linee di intervento coinvolte agiscono sulle dimensioni dell’innovazione di processo e organizzativa (1.3e),dei servizi avanzati e qualificati (1.3c), dello sviluppo qualificato delle imprese del commercio e turismo (PAR FAS 4.1.2), della ricerca industriale e dello sviluppo sperimentale (1.5d). L’obiettivo generale dell’integrazione tra queste misure è incrementare la propensione delle imprese toscane formate da giovani ad investire in R&S, sostenerne l’innovazione di processo e organizzativa, oltreché incoraggiare le attività di rete per il trasferimento tecnologico, componente essenziale della “fertilizzazione incrociata” delle idee.
L’opportunità di promuovere uno specifico bando integrato per i giovani nei settori del turismo, del commercio e del terziario risiede nella consapevolezza dell’importanza che questi fattori assumono quale motore fondamentale di sviluppo.
I settori del turismo, del commercio e del terziario sono componenti essenziali dell’economia regionale, contribuendo ad una porzione rilevante del PIL del territorio.
L’importanza della componente giovanile per una crescita duratura e perequata è sottolineata in più contributi di insigni economisti contemporanei oltre ad essere coerente con le priorità fondamentali del PRS 2011 – 2015 e della futura programmazione regionale settoriale. La cornice di riferimento delle azioni progettate è quella dello sviluppo sostenibile, declinato nella doppia accezione di sostenibilità sociale (duratura) e ambientale (eco sostenibilità); si tratta di un modello completo di pianificazione di azioni e operazioni volte a creare espliciti collegamenti tra crescita duratura e valorizzazione della componente giovanile.
L’integrazione delle misure è incentivata attraverso l’attribuzione di un punteggio premiale che valorizzi la partecipazione di un’idea progettuale integrata a più linee di intervento tra quelle sopra individuate.
Le proposte progettuali possono essere integrate o alternativamente insistere su una sola linea di intervento/Azione tra quelle delineate; in quest’ultimo caso non verrà attribuito nessun punteggio premiale per l’integrazione.
Le proposte progettuali, laddove integrate, si comporranno di più “sotto-progetti”, autonomi e coerenti tra loro, ognuno corrispondente alla linea di intervento/Azione cui si riferisce. Ogni “sotto-progetto” dovrà essere autonomo e completo se singolarmente considerato e dovrà contestualmente concorrere al raggiungimento di un obiettivo generale integrato con gli altri “sotto-progetti” presentati dal medesimo soggetto (singolo o associato) sulle altre linee di intervento/Azione. La coerenza tra i singoli “sotto-progetti” per il raggiungimento di un obiettivo generale integrato deve essere dimostrata in sede di predisposizione delle domande.
Il livello di coerenza generale a livello di progetto integrato è uno degli elementi di valutazione in sede di attribuzione dei punteggi premiali per l’integrazione.
Azione A : LINEA di intervento 1.3.E POR CreO FESR 2007-2013 “INNOVAZIONE SETTORE TERZIARIO E SERVIZI – TURISMO, COMMERCIO E SERVIZI CONNESSI”
L'azione configura un sistema di aiuto diretto alle imprese turistiche e commerciali per interventi di innovazione di processo e di organizzazione al fine di rafforzare la loro competitività sui mercati nazionali ed internazionali.
Azione B: LINEA di intervento 1.3.C POR CReO fesr 2007-2013 “ACQUISTO SERVIZI QUALIFICATI – TURISMO E SETTORE TERZIARIO”
L'aiuto è finalizzato all'acquisizione di servizi qualificati, con particolare riferimento a:

  • consulenze in materia ambientale per il miglioramento delle prestazioni ambientali dell'impresa attraverso l'adesione al regolamento comunitario vigente EMAS (Environmental Management Auditing Scheme) e l'ottenimento della certificazione dei sistemi di gestione ambientale ISO 14001 (International Organization for Standardization);
  • consulenze per l'ottenimento della certificazione della responsabilità sociale S.A. 8000 (Social Accountability);
  • consulenze per l'ottenimento del marchio comunitario di qualità ecologica al servizio di ricettività turistica Ecolabel secondo la Decisione della Commissione Europea vigente;
  • consulenze per l'ottenimento della certificazione OHSAS 18001 relativa alla salute e sicurezza sui luoghi di lavoro;
  • consulenze per la certificazione di qualità ISO 9000.

Azione C: LINEA di intervento 4.1.2 del PAR FAS (fondo rotativo, ex Linea di Azione 1.4.2) - Sostenibilità e competitività dell’offerta turistica e commerciale- Sostegno alle imprese del turismo (azione 2.2) e del commercio (azione 2.1)
Linea di Attività 1.5 d Giovani del POR CREO “Sostegno a programmi integrati di investimento per ricerca industriale e innovazione diretti a favorire processi di aggregazione delle imprese, attraverso forme di alleanza strategica su specifici progetti, la creazione di reti e altre forme di cooperazione”.
Rientrano in questa linea i progetti di investimento in materia di ricerca industriale e sviluppo sperimentale orientati a sviluppare reti tra destinazioni turistiche (poli produttivi), a creare alleanze strategiche di filiera e cluster di imprese, a sperimentare nuove metodologie di collaborazione tra piccole e medie imprese e tra queste e il mondo della ricerca pubblico o privato. Ulteriori informazioni sui contenuti del bando possono essere trovate sul sito web di GiovaniSì all'indirizzo: www.giovanisi.it

Come presentare la domanda

Le domande di aiuto devono essere redatte esclusivamente on line accedendo al sito Internet https://sviluppo.toscana.it/bandogiovaniturismocommercio e dovranno essere firmate digitalmente (con smart-card) e inoltrate esclusivamente per via telematica. Tali domande si considerano utilmente pervenute contestualmente alla loro chiusura effettuata on-line tramite autenticazione con smart-card (carta dei servizi rilasciata da Infocamere od altro operatore abilitato).

Scadenza

A partire dalle ore 12:00 del 01 settembre 2012 fino alle ore 12.00 del 30 settembre 2012.

Unione EuropeaRepubblica ItalianaPAR FAS 2007-2013POR FSE 2007-2013POR CREO 2007-2013PRSE 2007-2010

Copyright © 2012-2015. Tutti i Diritti Riservati.

Sviluppo Toscana S.p.A. con socio unico Cap. Soc. € 7.323.141,00 i.v. | Via Cavour, 39 - 50129 Firenze | Cod. Fisc./P.I. 00566850459 R.I. di Firenze 00566850459