image

Avviso Tirocini (praticantati retribuiti)

Giovani Sì

POR FSE 2014-2020

AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI A FAVORE DEGLI

APPARTENENTI ALLE PROFESSIONI ORDINISTICHE PER LO SVOLGIMENTO DI

TIROCINI OBBLIGATORI E NON OBBLIGATORI

(PRATICANTATI RETRIBUITI)

 

"Si rende noto che con Decreto Dirigenziale n. 4750 del 23/10/2015 è stata disposta la sospensione dell'Avviso pubblico approvato con D.D. n. 3402 del 29/7/14 "Contributo regionale per i tirocini attivati dalle professioni ordinistiche per lo svolgimento di tirocini obbligatori e non obbligatori" (praticantati) stabilendo che le domande di ammissione a contributo e di proroga possono essere presentate fino al 31 ottobre 2015."

Modalità presentazione richiesta di rimborso:

Per presentare la richiesta di rimborso è necessario richiedere l'apertura della domanda su piattaforma inviando una PEC al seguente indirizzo tirocini@pec.sviluppo.toscana.it, indicando CUP e Soggetto Ospitante.

L'utente riceverà la conferma della riapertura della domanda e potrà accedere con le credenziali in suo possesso seguendo la procedura:

  • digitare su "compila domanda"
  • caricare i giustificativi di pagamento nella sezione "rimborso"
  • terminata la compilazione della richiesta di rimborso, digitare  "chiudi compilazione", il sistema genererà il documento di domanda di rimborso
  • firmare digitalmente il documento generato dal sistema, caricarlo sulla piattaforma e cliccare su "presenta domanda"

Avviso:

Il presente avviso promuove lo sviluppo di tirocini disciplinando le modalità di erogazione al soggetto ospitante di un contributo regionale per la copertura totale o parziale dell'importo forfetario a titolo di rimborso spese erogato al tirocinante.

La presentazione della domanda di ammissione avviene esclusivamente on line utilizzando la piattaforma di Sviluppo Toscana: 

https://sviluppo.toscana.it/tirocini/

Le domande, complete di tutte le dichiarazioni e dei documenti obbligatori, dovranno essere firmate digitalmente, pena la non ammissibilità delle stesse.

Il presente Avviso rientra tra le azioni del progetto Giovanisì (www.giovanisi.it)

Importante:

Per i tirocini con data inizio del periodo rimborsabile ricadente tra il 12/05/2014 e la data di entrata in vigore del presente avviso per i quali non sia già stata presentata richiesta di ammissione a finanziamento, la stessa potrà essere presentata entro e non oltre la data del 30 settembre 2014.

Le richieste di ammissione alla procedura di rimborso pervenute entro il 12 maggio 2014 sono regolate dal precedente avviso approvato con D.D. n. 6429/2012 e le successive richieste di pagamento relative a tirocini già ammessi a finanziamento su tale avviso dovranno pervenire alla Regione Toscana tramite PEC o tramite ap@ci ;

Requisiti di accesso

  • Il tirocinio deve essere svolto in Toscana presso la sede del soggetto ospitante;
  • per i tirocini non obbligatori, deve prevedere un progetto formativo;
  • per le professioni ordinistiche con tirocinio obbligatorio, devono essere in corso da almeno 6 mesi alla data di inizio del periodo rimborsabile;
  • non può prevedere che il tirocinante sia utilizzato per funzioni che non rispettino gli obiettivi formativi del tirocinio stesso;
  • non può prevedere che il tirocinante sia utilizzato per sostituire i contratti a termine, per sostituire il personale del soggetto ospitante nei periodi di malattia, maternità o ferie né per ricoprire ruoli necessari all’organizzazione;
  • deve prevedere un rimborso spese forfetario da parte del soggetto ospitante di almeno Euro 500,00 mensili lordi;
  • deve rispettare il limite massimo di 12 mesi di durata del periodo rimborsabile previsto per i tirocini sia obbligatori che non obbligatori per l'accesso alle professioni ordinistiche;
  • deve rispettare il limite minimo di 2 mesi di durata previsto per i tirocini non obbligatori per l’accesso alle professioni ordinistiche;
  • deve prevedere un tutore presso il soggetto ospitante: nel caso di soggetto ospitante privato, il tutore può essere il titolare dello studio, uno dei professionisti associati o il titolare dell’attività; nel caso di ente pubblico il tutore è il dirigente o il funzionario individuato dall’ente stesso;
  • potrà essere rimborsato anche nel caso in cui il soggetto ospitante non abbia dipendenti a tempo indeterminato.

I tirocinanti:

  1. devono avere un’età compresa tra i 18 anni compiuti e 32 anni non compiuti alla data di inizio del tirocinio. Il limite di età non è previsto per i disabili e i soggetti svantaggiati di cui all'art. 17 ter comma 8 della LR n. 32/2002;
  2. devono essere residenti o domiciliati in Toscana;
  3. non devono avere in corso un rapporto di lavoro autonomo, subordinato o parasubordinato con il soggetto ospitante;
  4. non possono essere ospitati più di una volta presso lo stesso soggetto come previsto dagli allegati “A” e “B” della DGR n.627del 16/07/2012.

Per ulteriori dettagli su modalità e tempistiche di presentazione e documenti da allegare si rimanda ad una attenta lettura dell’Avviso, reperibile nella sezione Allegati.

Per supporto alla compilazione della domanda on line e ulteriori informazioni sul bando, Sviluppo Toscana fornisce un servizio di help desk al quale è possibile rivolgersi inviando una mail all'indirizzo assistenzatirocini@sviluppo.toscana.it oppure telefonando al numero 055 0935410 nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 9:30 alle ore 12:30.

Importante Firma Digitale

  • Si informa che con Deliberazione CNIPA 45/09, sono state introdotte modifiche nei formati di firma digitale dei documenti, con utilizzo di nuovi algoritmi. Pertanto dall'1/07/2011 l'unico algoritmo valido per la firma digitale è quello denominato SHA-256 supportato dalle ultime versioni di Dike e altri applicativi conformi al regolamento CNIPA. Le domande di aiuto firmate digitalmente con algoritmi non conformi alla Deliberazione CNIPA sopracitata (SHA-1) non saranno pertanto ritenute ammissibili.

  • Si ricorda che la domanda di aiuto comprensiva dell'elenco degli allegati (documento generato dal sistema informatico previo upload degli stessi) e gli allegati che prevedono la firma del legale rappresentante secondo il dettato dell'Avviso dovranno essere firmati digitalmente. 

     

Unione EuropeaRepubblica ItalianaPAR FAS 2007-2013POR FSE 2007-2013POR CREO 2007-2013PRSE 2007-2010

Copyright © 2012-2015. Tutti i Diritti Riservati.

Sviluppo Toscana S.p.A. con socio unico Cap. Soc. € 7.323.141,00 i.v. | Via Cavour, 39 - 50129 Firenze | Cod. Fisc./P.I. 00566850459 R.I. di Firenze 00566850459