image

Accesso Intranet

incubatori Toscani
Spazi Attrezzati
Regione Toscana

Protocolli di Insediamento (Piombino)

PRS 2016-2020

Accordo di Programma per gli interventi di riqualificazione e la riconversione del Polo Industriale di Piombino sottoscritto in data 24 Aprile 2014
Linea 1.6 PAR FSC ex FAS 2007-2013

N.B Si avvisano gli utenti che ai sensi del D.D. 5028 del 04.04.2019 sono riaperti i termini per progetti di investimento rivolti all'Area di crisi industriale complessa di Piombino (Comuni di: Piombino, Campiglia Marittima, San Vincenzo, Suvereto).

La dotazione dell'intervento è pari a Euro 6.930.987,15 finanziata dalla linea 1.6 PAR FSC -ex FAS- 2007-2013. Il decreto stabilisce l'apertura per la presentazione delle domande dalle ore 10:00 del 17.04.2019 (pubblicazione dell'Avviso sul BURT n. 16 del 17.04.2019 suppl. N. 61)

I soggetti gestori dell'intervento sono: Sviluppo Toscana S.p.A. per le attività relative alla selezione dei progetti e ARTEA per le attività di Controllo e pagamento. La modalità di selezione dell'intervento è svolta "a sportello" con procedura valutativa seguita da eventuale fase negoziale.

Descrizione e finalità dell'intervento

Gli interventi ammissibili devono consistere in:

a) investimenti nell'ambito di programmi di reindustrializzazione nel territorio compreso nell'Area di crisi industriale di Piombino relativi a:

a1) nuove unità locali;

a2) unità locali già presenti sul territorio dell'Area di crisi industriale di Piombino;

a3) creazione o ammodernamento di infrastrutture di ricerca private (ai sensi dell'art. 26 del Reg. UE n. 651/2014);

b. investimenti da parte di imprese con sede legale nell'Area di crisi industriale di Piombino, la cui base sociale è costituita per almeno il 70% da ex dipendenti di aziende in crisi che hanno usufruito dell'incentivo dell'autoimprenditorialità consistente nell'anticipo del trattamento di integrazione salariale a loro concessi e non ancora goduti previsti alla Legge n. 223/1991 e dalla Legge n. 102/2009, nonché di incentivi regionali sulla creazione di imprese di cui alla L.R. n. 21/2008 e ss.mm.ii. o da programmi operativi regionali cofinanziati dai fondi strutturali.

I PdI devono prevedere i seguenti programmi di investimento, ai sensi del Regolamento generale di esenzione per categoria (Reg. UE n. 651/2014 della Commissione del 17/06/2014):

a) ricerca industriale e sviluppo sperimentale, ai sensi dell'art. 25 del Reg. (UE) n. 651/2014 (destinatari intervento: sia GI sia PMI);

b) investimenti materiali e immateriali destinati alla creazione di un nuovo investimento o all'ampliamento di uno stabilimento esistente ai sensi dell'art. 14 e ss. del Reg. (UE) n. 651/2014 (destinatari intervento: sia GI sia PMI)

c) investimenti materiali e immateriali destinati alla creazione o ammodernameto di infrastrutture di ricerca private ai sensi dell'art. 26 del Reg. (UE) n. 651/2014 (destinatari intervento: sia GI sia PMI).

Durata e termini di realizzazione del progetto

Termine iniziale

L'inizio del progetto è stabilito convenzionalmente nel primo giorno successivo alla data di sottoscrizione del contratto di insediamento.

Termine finale

I progetti di investimento potranno concludersi al massimo entro 24 mesi dalla data di sottoscrizione del Contratto di insediamento, senza possibilità di proroga; nel caso di concessioni perfezionate in data successiva al 30/05/2019, i progetti dovranno in ogni caso concludersi ed essere rendicontati entro e non oltre il 30/06/2021.

Modalità e termini di comunicazione dei dati

La manifestazione d'interesse è redatta esclusivamente on-line, previo rilascio delle credenziali di accesso al sistema informativo, all'indirizzo:
https://sviluppo.toscana.it/bandi/

I dati potranno essere inseriti per via telematica sul sistema informativo di Sviluppo Toscana Spa a partire dalle ore 10:00 del giorno di pubblicazione dell'Avviso sul BURT.

Informazioni di utilità

Qualsiasi informazione relativa all'avviso e agli adempimenti ad esso connessi può essere richiesta al seguente indirizzo di posta elettronica: 
protocolliinsediamento@sviluppo.toscana.it

 

Unione EuropeaRepubblica ItalianaPOR CREO 2007-2013POR FSE 2007-2013PAR FAS 2007-2013

Copyright © 2012-2018. Tutti i Diritti Riservati.

Sviluppo Toscana S.p.A. con socio unico Cap. Soc. € 7.323.141,00 i.v. | Viale G. Matteotti, 60 - 50132 Firenze | Cod. Fisc./P.I. 00566850459 R.I. di Firenze 00566850459