image

Bando Impresa Digitale

PROGRAMMA REGIONALE TOSCANA FESR 2021-2027 OP1 OS1

Azione 1.1.3 "Servizi per l'innovazione"

Bando Impresa Digitale


N.B. Ai sensi del paragrafo 6.1 del Bando, si comunica l'avvenuto esaurimento delle risorse relative alla sezione Digitale & Sicura. Su tale sezione le domande potranno essere accolte fino alle ore 17:00 del 30/05/2024. Le domande presentate entro tali data e orario verranno ordinate cronologicamente (data, ora, minuto e secondo di presentazione) e finanziate fino ad esaurimento delle risorse stanziate. La chiusura è stata disposta con D.D. n. 11065 del 23/05/2024.


N.B. Ai sensi del paragrafo 6.1 del Bando, si comunica l'avvenuto esaurimento delle risorse relative alla sezione Digitale & Intelligente. Su tale sezione le domande potranno essere accolte fino alle ore 17:00 del 07/10/2023. Le domande presentate entro tali data e orario verranno ordinate cronologicamente (data, ora, minuto e secondo di presentazione) e finanziate fino ad esaurimento delle risorse stanziate. Si precisa, inoltre, che, essendo chiusi, gli uffici di Sviluppo Toscana non potranno fornire eventuale supporto in fase di presentazione delle domande. La chiusura è stata disposta con D.D. n. 21216 del 04/10/2023.


Finalità dell'intervento

La Regione Toscana intende agevolare la realizzazione di progetti localizzati sul proprio territorio, finalizzati a sviluppare e rafforzare le capacità di innovazione e l’introduzione di tecnologie avanzate mediante il sostegno all’acquisizione di servizi per l’innovazione da parte delle imprese, in attuazione dell’Azione 1.1.3 “Servizi per l’innovazione” di cui al PR FESR Toscana 2021-2027 approvato con Decisione della Commissione C(2022) n.7144 del 03/10/2022, come da presa d’atto della Giunta Regionale con deliberazione n.1173 del 17 ottobre 2022.

Il bando si inserisce nell’ambito di “Giovanisì”, il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei “Giovani”. In particolare, l’obiettivo perseguito dalla Regione Toscana si realizza attraverso la concessione di agevolazioni sotto forma di sovvenzione a fondo perduto e contributo in c/capitale erogato anche nella forma di voucher. La procedura del bando è: a sportello e automatica.

Dotazione Finanziaria

La dotazione finanziaria disponibile è pari ad € 32.000.000,00 di cui:

  • € 15.000.000,00 alla sezione I. DIGITALE & INTELLIGENTE, di cui con riserva di risorse:
    • • € 2.000.000,00 al settore Turismo e Commercio
    • • € 3.000.000,00 ai progetti che prevedono acquisizione di servizi di Sicurezza Informatica (B5.4)
  • € 12.000.000,00 alla sezione II. DIGITALE & SOSTENIBILE, di cui con riserva di risorse:
    • • € 2.000.000,00 al settore Turismo e Commercio
  • € 5.000.000,00 alla sezione III. DIGITALE & SICURA

Destinatari

Sono soggetti destinatari:

  • MPMI;
  • Professionisti;
  • Forme associative con personalità giuridica, costituite da almeno 3 imprese/professionisti;
  • Forme associative senza personalità giuridica costituite da almeno 3 imprese/professionisti.

I requisiti di ammissibilità devono essere posseduti in capo ai singoli soggetti.

I suddetti soggetti devono operare nei settori alle attività economiche del Manifatturiero e Turismo e Commercio come individuati nella deliberazione della G.R. 643 del 28/07/2014.

Per la classificazione delle attività economiche rileva il possesso, alla data di presentazione della domanda, di uno dei codici Ateco di cui alla classificazione delle attività economiche Ateco Istat 2007 e successivi aggiornamenti, individuato come primario per la/le sede/sedi (sede legale e/o unità locale) destinataria/destinatarie dell’agevolazione e dei requisiti di ammissibilità previsti dal Bando.

Localizzazione

L’investimento oggetto dell’agevolazione deve essere realizzato da imprese localizzate nel territorio della Regione Toscana.

Spese ammissibili

Le tipologie di spese ammissibili, le caratteristiche ed i criteri di ammissibilità delle voci di spese relative al progetto sono dettagliate nell’Allegato 1-A “spese ammissibili” che costituisce parte integrante e sostanziale del presente bando e fanno riferimento alle spese relative ai servizi della sezione A e B del Catalogo (Allegato 1-G) secondo la composizione indicata al punto 5.4 e negli allegati 1-H e 1-A.

Durata e termini di realizzazione del progetto

L’inizio del progetto è stabilito convenzionalmente alla data di comunicazione del provvedimento amministrativo di concessione al beneficiario tramite PEC. Ai sensi del regolamento di esenzione l’avvio dei lavori deve essere successivo alla data di presentazione della domanda e sono pertanto ammissibili soltanto le spese sostenute dal giorno successivo alla data di presentazione della domanda.

Termine finale

Il termine finale per la realizzazione del progetto è convenzionalmente stabilito in 12 mesi dall’inizio convenzionale del progetto di cui sopra (salvo eventuale proroga di massimo 3 mesi).

Un progetto è considerato concluso quando il beneficiario ha ottenuto le prestazioni oggetto di agevolazioni, il costo delle stesse è stato fatturato e tutte le spese sostenute sono state pagate come indicato nell’Allegato 1-A "spese ammissibili".

Massimali di investimento

L’importo totale del progetto presentato deve essere non inferiore a € 10.000,00 e non superiore a € 150.000,00. In caso di aggregazioni, il costo totale del progetto ammissibile è definito in funzione del numero di imprese che costituiscono la forma di associazione:

  • a) fino a 5 imprese associate Euro 120.000,00 ad impresa partecipante all’associazione;
  • b) oltre 5 imprese associate Euro 100.000,00 ad impresa partecipante all’associazione.

Nelle tabelle contenute nell’Allegato 1-H, suddivise nelle tre sezioni:

  • Digitale & Intelligente;
  • Digitale & Sostenibile;
  • Digitale & Sicura,

i servizi vengono distinti in tre classi A (servizi obbligatori), B (servizi integrabili o obbligatori laddove nella classe A non vengono attivati servizi di sostegno alla transizione digitale della sezione B5 del Catalogo) e C (servizi integrabili di natura diversa dalla transizione digitale).

Intensità dell'agevolazione

L'agevolazione è concessa nella forma del contributo in c/capitale ai sensi degli artt. 18 e 28 del Reg. (UE) n. 651/2014 ed erogato, ove richiesto dall’impresa beneficiaria, nella forma di voucher. Nelle tabelle dell’Allegato 1-H, suddivise per sezione, vengono riportate le intensità d’aiuto per ciascuna tipologia di servizio ammissibile e dimensione d’impresa.

Modalità di presentazione della domanda

La domanda di agevolazione, redatta in lingua italiana e presentata esclusivamente per via telematica sul nuovo sistema informativo “Sistema Finanziamenti Toscana” (SFT) disponibile all’indirizzo https://sft.sviluppo.toscana.it/, deve essere compilata dal titolare/rappresentante legale del soggetto richiedente o suo delegato e firmata digitalmente dal rappresentate legale del soggetto richiedente.

Per la compilazione della domanda di agevolazione, l’utente deve accedere, tramite la propria identità digitale (SPID, CNS, CIE) al Sistema Finanziamenti Toscana (SFT) all’indirizzo: https://sft.sviluppo.toscana.it/

La domanda è soggetta al pagamento dell'imposta di bollo del valore di € 16,00 salve disposizioni di legge che prevedono l’esenzione. 

La domanda potrà essere presentata a partire dalle ore 10:00 del 02/10/2023 e fino ad esaurimento delle risorse disponibili.


Per l'utilizzo del sistema informativo SFT è possibile consultare il manuale d'uso e le guide al seguente link: [SFT]


Qualsiasi informazione relativa al Bando e agli adempimenti ad esso connessi può essere richiesta ai seguenti indirizzi di posta elettronica a partire dal giorno di apertura del Bando (dalle ore 10:00 del 02/10/2023):

  • innovazione [at] sviluppo.toscana.it (inviare una mail esclusivamente all'indirizzo indicato senza altri indirizzi in A: o Cc: per assistenza sul Bando e sui contenuti della domanda)
  • supportoinnovazione [at] sviluppo.toscana.it (inviare una mail esclusivamente all'indirizzo indicato senza altri indirizzi in A: o Cc: per supporto tecnico-informatico sul sistema gestionale)

Per ogni ulteriore informazione non riportata nelle descrizione di cui sopra si rinvia al Bando, ai relativi allegati e ai documenti ad essi connessi, alcuni dei quali inseriti in calce alla pagina.

Contatore aggiornato alle ore 12:30 del 04.07.2024

 N. DOMANDE PRESENTATE 794 
 RISORSE STANZIATE € 32.000.000,00 
 - sezione I. DIGITALE & INTELLIGENTE € 15.000.000,00 
 - sezione II. DIGITALE & SOSTENIBILE € 12.000.000,00 
 - sezione III. DIGITALE & SICURA € 5.000.000,00 
 RISORSE RICHIESTE € 39.063.982,15 
 - sezione I. DIGITALE & INTELLIGENTE € 25.467.219,89 
 - sezione II. DIGITALE & SOSTENIBILE € 8.260.544,05 
 - sezione III. DIGITALE & SICURA € 5.336.218,21 
 RISORSE IMPEGNATE € 31.090.949,34
 - sezione I. DIGITALE & INTELLIGENTE € 18.734.486,29 
 - sezione II. DIGITALE & SOSTENIBILE € 7.356.463,05 
 - sezione III. DIGITALE & SICURA € 5.000.000,00 

 

Unione EuropeaRepubblica ItalianaPOR CREO 2007-2013POR FSE 2007-2013PAR FAS 2007-2013

Copyright © 2012-2024. Tutti i Diritti Riservati.

Sviluppo Toscana S.p.A. con socio unico Cap. Soc. € 15.323.154,00 i.v. | Viale G. Matteotti, 60 - 50132 Firenze | Cod. Fisc./P.I. 00566850459 R.I. di Firenze 00566850459