image

Accesso Intranet

incubatori Toscani
Spazi Attrezzati
Regione Toscana

Bando Microinnovazione Digitale

POR FESR 2014-2020 - azione 1.1.2 sub a e b)

Sostegno per l'acquisto di servizi per l'innovazione tecnologica, strategica, organizzativa e commerciale delle imprese
MICROINNOVAZIONE DIGITALE DELLE IMPRESE
Bando approvato con D.D. n 14075 del  09/09/2020   

N.B. Pubblicata tra gli allegati alla presente pagina la Disposizione AU n. 79 del 16/10/2020 di "Approvazione degli elenchi delle domande ammesse e delle domande non ammesse".

N.B. La raccolta progettuale sarà chiusa alle ore 17:00 del secondo giorno successivo a quello di raggiungimento delle risorse disponibili. Essendo stata raggiunta tale soglia alle h. 18:15 del 18/09/2020, il portale verrà chiuso alle ore 17:00 di domenica 20/09/2020.

Finalità dell'intervento

La Regione Toscana intende agevolare la realizzazione di progetti in attività di innovazione digitale delle MPMI, in attuazione del PR 14” Ricerca, sviluppo e innovazione” del PRS 2016-2020,  in attuazione della Linea d'azione 1.1.2 “Sostegno per l'acquisto di servizi per l'innovazione tecnologica, strategica, organizzativa e commerciale delle imprese” del POR FESR 2014-2020 e in anticipazione della rimodulazione del POR FESR 2014-2020 e conformità alle disposizioni comunitarie e/o nazionali e regionali vigenti in materia nonché dei principi di semplificazione e di riduzione degli oneri amministrativi a carico delle imprese. In particolare, l’obiettivo perseguito dalla Regione Toscana, in attuazione del Programma Operativo FESR 2014-2020 e della politica di  transizione al digitale, in linea con le priorità tecnologiche della RIS3 Toscana, è di sostenere, tramite la concessione di agevolazioni sotto forma di contributo in conto capitale e di norma erogato nella forma di voucher, le MPMI toscane colpite dalla pandemia Covid 19 che acquisiscono servizi innovativi di supporto ai processi di trasformazione digitale delle imprese, da ricondurre alle tipologie di attività digitali previste nella specifica sezione del  Catalogo dei servizi avanzati e qualificati per le imprese toscane approvato con decreto 12935 del 19/08/2020 (di seguito “Catalogo”) e riepilogati nella scheda allegata al presente bando.

Dotazione Finanziaria

La dotazione finanziaria disponibile è pari € 10.000.000,00, di cui € 8.000.000,00 per le sezioni di raggruppamento del Manifatturiero ed € 2.000.000,00 per le sezioni del settore Turismo, Commercio ed altre attività come definite nella DGR 643 del 28/07/2014.

Destinatari

Possono presentare domanda:

  • a) Micro, Piccole e Medie Imprese (MPMI)  compresi i liberi professionisti (equiparati alla imprese ai sensi della delibera di Giunta regionale n. 240/2017), in forma singola o associata (ATS, ATI, Rete-Contratto); le ATS, ATI e le Reti-Contratto sono ammissibili solo se costituite da almeno tre micro, piccole e medi imprese in possesso dei requisiti previsti dal paragrafo 2.2.;
  • b) Reti di imprese con personalità giuridica (Rete-Soggetto), Consorzi, Società consortili. Le Reti-Soggetto sono ammissibili se in possesso dei requisiti previsti dal bando e solo se costituite da almeno tre micro, piccole e medi imprese con sede legale o unità locale all’interno del territorio regionale.

Esercitanti un’attività economica identificata come primaria rientrante in uno Codici ATECO ISTAT 2007 individuati nella deliberazione della G.R. 643 del 28/07/2014 e dalla stessa distinti nelle sezioni di raggruppamento del Manifatturiero e del Turismo, commercio ed altre attività.

Localizzazione

L’investimento oggetto dell’agevolazione deve essere realizzato da imprese localizzate nel territorio della Regione Toscana.

Spese ammissibili

Il progetto innovativo di trasformazione digitale dell’impresa deve prevedere una o più delle seguenti attività:

  • studi di fattibilità
  • attività di innovazione in particolare mediante:
    • a) acquisizione di servizi di consulenza in materia di innovazione 
    • b) acquisizione di servizi di sostegno all'innovazione compreso i canoni relativi a piattaforme software
    • c) acquisizione di personale altamente qualificato.

Tali attività vengono peraltro meglio dettagliate e sistematizzate nel “Catalogo”. Pertanto il progetto deve essere coerente nella descrizione e negli output con le tipologie di servizi del “Catalogo” summenzionate.

I costi sono ammissibili a far data dal 1.2.2020. I progetti già avviati ma non ancora ultimati dovranno concludersi entro 12 mesi dalla data di comunicazione di ammissione al finanziamento.  Ai progetti già avviati non si applica la sospensione dei termini di cui alla DGRT 421/20 né le successive disposizioni attuative straordinarie della stessa adottate dagli uffici regionali competenti.

Durata e termini di realizzazione del progetto

I progetti di investimento dovranno concludersi entro 12 mesi  dalla data di comunicazione della concessione dell’agevolazione da parte dell’Organismo Intermedio Sviluppo Toscana S.p.a., con possibilità di richiedere una proroga - adeguatamente motivata – in ogni caso non superiore a 2 mesi. Il termine finale corrisponde alla data dell’ultimo pagamento imputato al progetto.

Massimali d’investimento

Il costo totale del progetto presentato a valere sul presente bando non deve essere inferiore a €7.500,00 e superiore a €100.000,00. Il progetto deve prevedere l’attivazione di servizi di supporto ai processi di trasformazione digitale dell’impresa per un valore non superiore ad Euro 60.000,00. Tali servizi possono essere combinati con altra tipologia di servizi previsti nel “Catalogo” nella sez. B2 e B3 ma la spesa massima ammissibile non può essere superiore ad Euro 100.000,00 ed il servizio digitale deve costituire almeno il 51% del costo complessivo del progetto.

Scadenza

La domanda di agevolazione è redatta esclusivamente on line, previo rilascio delle credenziali di accesso al sistema informativo, a partire dalle ore 9:00 del 17/09/2020. La raccolta progettuale sarà chiusa alle ore 17.00 del secondo giorno successivo a quello di raggiungimento delle risorse disponibili. Al raggiungimento della dotazione disponibile, sarà pubblicato un avviso sul portale di inserimento delle domande gestito da Sviluppo Toscana. In ogni caso, fatte salve eventuali e diverse determinazioni al riguardo da assumersi prima di quella data, la raccolta progettuale sarà sospesa alle ore 23:59 del 15/11/2020 al fine di verificare lo stato di attuazione della misura nel rispetto dei vincoli posti dalla DGR 855/2020 e l’eventuale necessità di ulteriore riprogrammazione del POR con destinazione delle risorse residue ad altro intervento.

Modalità di presentazione della domanda

La domanda di aiuto è redatta esclusivamente on line, previo rilascio delle credenziali di accesso al sistema informativo. Per accedere alla compilazione della domanda di aiuto, il legale rappresentante dell'impresa deve richiedere il rilascio delle credenziali di accesso all'indirizzo https://sviluppo.toscana.it/bandi/La modulistica per la presentazione della domanda deve essere compilata sul Sistema Informatico ovvero sarà resa disponibile sullo stesso, nel caso debba essere compilata separatamente e poi caricata sul sistema in upload.

Qualsiasi informazione relativa al Bando e agli adempimenti ad esso connessi può essere richiesta ai seguenti indirizzi di posta elettronica: 


Contatore 
aggiornato alle ore 18:15 del 18.09.2020

 N. DOMANDE PRESENTATE 266
 RISORSE STANZIATE  € 10.000.000,00
 - DI CUI SETTORE MANIFATTURIERO  € 8.000.000,00
 - DI CUI SETTORE TURISMO E COMMERCIO  € 2.000.000,00
 RISORSE RICHIESTE
€ 11.339.799,00
 - DI CUI SETTORE MANIFATTURIERO € 9.416.494,00
 - DI CUI SETTORE TURISMO E COMMERCIO € 1.807.136,00
 RISORSE IMPEGNATE € 1.278.000,00


Contatore aggiornato alle ore 17:00 del 20.09.2020

 N. DOMANDE PRESENTATE 312
 RISORSE RICHIESTE
€ 13.129.489,39
 - DI CUI SETTORE MANIFATTURIERO € 10.689.277,49
 - DI CUI SETTORE TURISMO E COMMERCIO € 2.324.042,70

 

Unione EuropeaRepubblica ItalianaPOR CREO 2007-2013POR FSE 2007-2013PAR FAS 2007-2013

Copyright © 2012-2018. Tutti i Diritti Riservati.

Sviluppo Toscana S.p.A. con socio unico Cap. Soc. € 7.323.141,00 i.v. | Viale G. Matteotti, 60 - 50132 Firenze | Cod. Fisc./P.I. 00566850459 R.I. di Firenze 00566850459