image

Bando Cammini

"Bando per la concessione ai comuni di contributi a sostegno degli investimenti per l'infrastrutturazione dei cammini della Toscana"

di cui al progetto interregionale “In.Itinere” approvato con la DGR 491/2016

N.B. Con Decreto Dirigenziale n.15005 del 23-09-202 la chiusura del bando di cui al Decreto dirigenziale n.12489 del 22 luglio 2019 è stata posticipata al 31 dicembre 2020 al fine di permettere la ricezione delle istanze per la concessione di contributi a sostegno degli investimenti per l’infrastrutturazione degli cammini della Toscana, di cui al progetto In Itinere approvato con Delibera di Giunta n.491/2016.

La Regione Toscana, con il presente Bando “a sportello”, intende agevolare la realizzazione, da parte di Comuni toscani, di progetti di investimento finalizzati a rafforzare la fruibilità e la percorribilità dei Cammini della Toscana, anche nell’ottica di valorizzazione di quelle aree interne non sempre favorite dai flussi turistici. Il sostegno consiste nella concessione dei contributi agli investimenti per l'infrastrutturazione dei Cammini della Toscana secondo le indicazioni contenute nel Master Plan dei Cammini approvato con la delibera di Giunta Regionale 663/2018.

Dotazione finanziaria

La dotazione finanziaria disponibile è pari a Euro 624.690,86, importo  disponibile ex Progetto Interregionale In IT.inere, approvato con la Delibera della Giunta Regionale n. 491/2016”.

Beneficiari

Possono presentare domanda i Comuni della Regione Toscana, capofila delle aggregazioni di Comuni toscani, interessati da uno o più Cammini della Toscana, ad esclusione del cammino della “Via Francigena” e dei sei Itinerari Etruschi in quanto destinatari di misure specifiche di sostegno.

Massimali d’investimento

Sono ammissibili le domande riferite a interventi con costo complessivo non superiore a Euro 100.000,00, ai quali viene concesso un contributo massimo pari all’80% della spesa. Qualora venga presentato un progetto più ampio dal costo complessivo ammissibile superiore al suddetto importo, ai fini del presente Bando deve essere dimostrata l'autonomia del lotto funzionale per il quale si chiede l'agevolazione, il quale deve rispettare i massimali di cui al presente punto.

Presentazione della domanda

La domanda di agevolazione è il documento in formato pdf, generato in automatico dal sistema informatico di Sviluppo Toscana S.p.A. al momento di chiusura della compilazione, comprensivo di tutte le dichiarazioni/schede presenti on-line, reso e sottoscritto con firma digitale da parte del legale rappresentante del soggetto richiedente il contributo o da suo delegato e completo di tutti i documenti obbligatori descritti di seguito, nonché di tutti gli eventuali ulteriori documenti che il soggetto richiedente intende allegare in sede di presentazione della domanda di agevolazione. La domanda si considera pervenuta contestualmente alla presentazione della domanda online.

La modulistica da compilare on-line al fine della presentazione della domanda sarà disponibile sul sistema informatico https://sviluppo.toscana.it/bandi/ nella sezione dedicata al bando in oggetto. 

Documentazione obbligatoria

  • Atto deliberativo del soggetto richiedente di approvazione del progetto;
  • Copia dell’atto di nomina del legale rappresentante dell'Ente o suo delegato (in questo caso, dovrà essere caricato sul sistema l'atto di delega) o conferimento dei poteri di rappresentanza legale e autodichiarazione di conformità all’originale;
  • Copia della convenzione (approvata dai rispettivi Consigli Comunali) firmata tra i Comuni interessati;
  • Relazione tecnica descrittiva;
  • Elaborati che attestino lo stadio attuale di progettazione in cui si trova il progetto.

La domanda potrà essere presentata a partire dalle ore 9:00 del 23/09/2019, giorno di apertura dello sportello.

Lo sportello chiude ad esaurimento delle risorse disponibili, ovvero nel giorno stabilito con Decreto dirigenziale, tenuto conto dell'ammontare finanziario delle domande presentate. 

Le informazioni relative al Bando e agli adempimenti ad esso connessi possono essere richieste agli indirizzi:

 

Unione EuropeaRepubblica ItalianaPOR CREO 2007-2013POR FSE 2007-2013PAR FAS 2007-2013

Copyright © 2012-2018. Tutti i Diritti Riservati.

Sviluppo Toscana S.p.A. con socio unico Cap. Soc. € 7.323.141,00 i.v. | Viale G. Matteotti, 60 - 50132 Firenze | Cod. Fisc./P.I. 00566850459 R.I. di Firenze 00566850459